Le fiabe, apparentemente semplici racconti, sono in realtà autentiche guide pratiche, destinate a svelare agli esseri umani i grandi principi segreti che regolano la loro vita e la loro evoluzione

(Vivere la magia delle fiabe – E.Brasey e J.P. Debailleul)

Tutto è iniziato dalla mia curiosità: le fiabe sono davvero racconti per i più piccoli? Molti ricercatori hanno studiato le fiabe con uno sguardo molto profondo, in merito a questo c’è un’ampia bibliografia. Il mio percorso dopo molte letture è iniziato con una formazione presso la scuola di P. Giacconi presso la scuola “La voce delle fiabe ” a Udine (www.lavocedellefiabe.com). Formazione che ho concluso nel 2018 con il diploma in Cantastorie. Il metodo è stato ideato da J.P Debailleul (www.coachdelegende.com) a Parigi. Siccome sono una persona che ama andare alla fonte mi sono avvicinata al suo percorso e sono tutt’ora in formazione. Su consiglio di J.P ho iniziato a organizzare i laboratori con il suo metodo, potete trovare le date nella pagina appuntamenti. J.P ha scritto diversi libri in francese, uno è stato tradotto in italiano i riferimenti li trovate nella sezione Tavolino.

Ciò che caratterizza la fiaba è la realizzazione dei desideri e delle richieste personali in rapporto a un dato ostacolo, l’accesso a risorse impensabili che operano il cambiamento. La fiaba siamo noi stessi e ciò che mette in scena sono gli aspetti profondi ed essenziali del nostro intimo. La pratica della fiaba conduce a un’esplorazione di sé che arricchisce molto e alla ricerca di nuove energie che, risvegliate e messe in movimento, saranno capaci di attuare il cambiamento necessario a rendere la nostra vita conforme ai nostri desideri più profondi. (p.11)

Per avvicinarsi a vivere la magia delle fiabe è possibile frequentare dei laboratori tematici-esperienziali. In essi propongo spunti teorici, leggo una fiaba e stimolo il gruppo nell’elaborazione e amplificazione dei personaggi. Questo percorso è fatto di passi ben precisi e permette di comprendere le tre funzioni della fiaba che J.P. suddivide in: RE, EROE, FATA approdando al TUTTO-POSSIBILE. I laboratori sono come le fiabe, si parte per un viaggio, si incontrano personaggi di tutti i tipi, si affrontano delle prove, si aspetta o si agisce in fretta, si gioca, si colora, si arriva al Regno e poi si porta a casa il tesoro trovato. Chi sei dunque tu? Un cercatore?

Per i prossimi laboratori (previsti nel 2020) potete tenere d’occhio la pagina APPUNTAMENTI